Crea sito

Yoga News – Dicembre 2018

dicembre 10, 2018
Yoga Satya logo testata

Vi auguriamo un Buon Natale e Buon Anno.

Yoga Satya concluderà le lezioni venerdì 21 dicembre e riaprirà lunedì 7 gennaio.

SEMINARIO sul Pranayama “ Le componenti del respiro e il respiro completo nello Yoga: impariamo a respirare in modo armonico e senza sforzo”” (condotto da Alberto Pastrone, per info 329-418.78.74); sabato 15 dicembre h. 10:30 – 19:00; costo Euro 20.

Nel nuovo anno si terranno altri seminari di approfondimento.

yoga satya dicembre 2018

I corsi di Yoga Satya

settembre 19, 2018
corsi di yoga satya

TUTTI I CORSI DI YOGA SATYA A TORINO

RAJA YOGA – lezioni di yoga classico: asana (posture), pranayama (controllo del respiro), pratiche di concentrazione e contemplazione, rilassamento profondo.

DHYANA YOGA – lezioni di yoga e meditazione attraverso differenti tecniche, approfondimenti con letture e studio di vari testi.

HATHA YOGA (DINAMICO)– lezioni di yoga dinamico con sequenze finalizzate ad aumentare l’elasticità del corpo e ad attivare l’energia vitale.

YOGA NIDRA – pratica di rilassamento profondo ispirata al metodo di Maestro Swami Satyananda.

YOGA POSTURALE – lezioni di yoga che mettono l’accento sull’allineamento con la forza di gravità, affinché la postura possa emergere dal corpo senza sforzo.

CENTERED YOGA – lezioni basate sugli Otto Principi Vitali. Un percorso esperienziale mirato al risveglio dell’intelligenza naturale del corpo nel rispetto della logica anatomica.

YOGA YOUNG – pratica yoga mirata a bambini e/o adolescenti (formula base di 8 lezioni).

TRATTAMENTI AYURVEDICI – NUTRIZIONEREIKI

APPROFONDIMENTI – incontri e seminari di approfondimento dedicati ad un aspetto specifico dello yoga, attraverso una lezione pratica e teorica.

INFO GENERALI SUI CORSI  – Le lezioni hanno una durata di 1 ora circa. Si organizzano anche: corsi di yoga in gravidanzayoga per runner e sportivi  yoga per la terza età – lezioni di yoga individuale (Y.E.S.).

I benefici dello yoga

settembre 18, 2018

Di Maddalena Caccamo Bertolino

I BENEFICI DELLO YOGA 

I benefici dello yoga sono ormai noti, ne parlano non solo insegnanti, allievi e praticanti, ma anche medici e scienziati. Fornisco qui un breve elenco dei principali positivi effetti che si possono percepire grazie alla pratica.

LIVELLO FISICO

1. Rende il corpo più flessibile, anche attraverso un graduale scioglimento delle articolazioni.

2. Tonifica i muscoli e dà forza fisica.

3. Rafforza il sistema immunitario, attraverso il rilassamento e la meditazione; si attiva il sistema linfatico con i movimenti, aiutando a combattere le infezioni, eliminando le tossine.

4. Regola la pressione sanguigna, è un toccasana per le malattie cardiovascolari, aumenta il flusso di sangue e ossigena le cellule: nel rilassamento aiuta la circolazione alle estremità (mani e piedi); le torsioni spremono gli organi interni facendo defluire il sangue venoso e poi “pompando” sangue nuovo e ossigenato quando la posizione viene sciolta; le posizioni capovolte su braccia e su spalle fanno rifluire il sangue dalle gambe e dalla zona pelvica verso il cuore, dadove viene pompato nei polmoni per essere ri-ossigenato. Lo yoga aumenta la quantità di emoglobina e di cellule rosse che trasportano ossigeno ai tessuti e rende più fluido il sangue, diminuendo le proteine che possono causare coaguli e problemi di cuore.

5. Aiuta a mantenere il proprio peso, infatti molte posture richiedono notevole impegno fisico e una pratica regolare aiuta a bruciare calorie e a stimolare la funzione metabolica. Addirittura può aiutare i diabetici abbassando il livello di zucchero nel sangue.

6. Migliora la qualità del respiro, la funzionalità polmonare, aumenta il volume max dell’Inspiro e l’efficacia dell’Espiro. Migliora la ventilazione, il naso filtra meglio l’aria, riscaldandola e umidificandola, rimuovendo anche le impurità.

7. Può rallentare l’osteoporosi, aumentando la densità ossea delle vertebre; migliorando la flessibilità, aumenta il nutrimento ai dischi intervertebrali. Lo yoga aiuta a mantenere il calcio nelle ossa.

LIVELLO EMOTIVO E PSICHICO

1. Può migliore lo stato emozionale, come un anti-depressivo, aumentando anche il livello di serotonina. Si attiva soprattutto la corteccia frontale sinistra migliorando l’umore e la forza immunitaria. Calma il flusso rapido dei pensieri, rallentando i pensieri ripetitivi, ossessivi e di frustrazione, pentimento, rabbia e paura.

2. Dona serenità e calma, il rilassamento stimola il sistema nervoso parasimpatico rispetto a quello simpatico; rilassa e rallenta la frequenza cardiaca, respiratoria e abbassa la pressione sanguigna, donando più serenità e maggiore autocontrollo.

3. Lavora sull’autostima, facendo emergere spesso un lato non conosciuto della personalità (la parte più pura), modificando le vibrazioni emesse dal corpo e il conseguente campo elettromagnetico. Si allevia la solitudine, si tendono ad abbandonare le emozioni distruttive.

4. Migliora il rapporto con il cibo, aumentando la consapevolezza e le relazioni con noi stessi e con tutto ciò che è intorno a noi.

5. Aumenta la concentrazione, sia attraverso le posture mantenute nell’immobilità, sia attraverso pratiche più sottili.

6. Potenzia le capacità, rende il pensiero focalizzato sul presente, migliorando la coordinazione, i riflessi, il tempo di reazione, la memoria. Si sviluppa una maggiore abilità, attraverso la meditazione, a risolvere i problemi.

7. Vince lo stress, nutrendo il sistema nervoso e dominando gli stati d’ansia e i relativi problemi che ne derivano, anche a livello fisico (come il sonno e i problemi intestinali come gastriti, ulcere e stitichezza).

8. Aiuta a risolvere problemi specifici (come il fumo, ecc.)

Ma il beneficio ancora più grande è a LIVELLO SPIRITUALE, l’espansione della consapevolezza e il progressivo e armonico contatto con l’essenza vera e profonda dell’essere umano: l’anima, il divino in noi.

DHYANA – MEDITAZIONE AUDIO LEZIONE GUIDATA

Di Maddalena Caccamo Bertolino

La pratica meditativa risale a tempi antichissimi.

Tutte le trazioni spirituali, religiose e di ricerca hanno adottato pratiche di concentrazione e contemplazione mentale. Sono numerosissime le possibilità, variano a seconda del luogo, del momento storico, della situazione culturale, dei Maestri e dei praticanti.

Ora le ricerche scientifiche contemporanee stanno avvalorando tutti i benefici e i cambiamenti che si producono meditando o anche solo dedicando del tempo alla quiete e all’ascolto.

La medicina, la biologia, l’epigenetica, le neuroscienze, ma anche la fisica e l’astrofisica concordano negli innumerevoli benefici a livello cellulare, organico, fisico e psichico per non parlare degli aspetti spirituali).

Ho voluto registrare alcune lezioni per tentare di praticarla anche per conto proprio, il corpo stabile, seduto, quieto viene condotto verso una progressiva interiorizzazione e concentrazione.

La mente viene progressivamente orientata su un “oggetto” benefico e virtuoso per il praticante. A seconda dell’oggetto prescelto (luce-dhyana jyoti, nome-namasmarana, forma-dhyana svarupa, e altre ancora indicate nei principali testi dello yoga), si ha un effetto specifico.

Buon ascolto e buona pratica

Maddalena

YOGA NIDRA AUDIO LEZIONE GUIDATA

Di Maddalena Caccamo Bertolino

Lo Yoga Nidra è una pratica ideata dal Maestro Swami Satyananda Paramahansa Saraswati (1923-2009) che, ispirandosi ad antichissime tecniche unite alle attuali scoperte in campo medico e alle neuroscienze, ha creato questa potentissima pratica.

La coscienza diventa particolarmente ricettiva durante la fase che precede il sonno; in questo particolare stato di “sonno consapevole”, il corpo e la mente sono in grado di rilasciare le tensioni e attivare il proprio potenziale creativo.

La tecnica di Yoga Nidra, convalidata ormai da numerosi esperimenti scientifici, ci porta progressivamente in una condizione di quiete, in cui si viene condotti a un livello più profondo attraverso simboli, immagini e visualizzazioni.

E’ stata accertata infatti un’azione diretta sugli impulsi elettrici emessi dal cervello (onde), che influenzano in modo benefico l’attività mentale e fisica.

Ho voluto registrare una lezione per permettere di poterla praticare anche a casa propria. Attraverso un percorso guidato da sdraiati, basta rimanere in ascolto.

Buona pratica,

Maddalena

 

Yoga News – Ottobre 2018

settembre 2, 2018
Yoga Satya logo testata
Ogni primo lunedì del mese alle 13.30-15.00 LABORATORIO REIKI (il prossimo incontro lunedì 1 ottobre (per info Maddalena 335-122.36.39 o Camilla 347-53.93.241). 
– Ogni primo giovedì del mese alle 9.00 Yoga Nidra (il prossimo incontro giovedì’ 4 ottobre (si riprende la pratica sempre durante tutto l’arco dell’anno). 
 

– Ogni primo giovedì del mese alle 20.30 pratica di meditazione con Chiara Di Martino (il prossimo incontro giovedì’ 4 ottobre (per info Chiara 346-12.79.407).

– Seminario-approfondimento sabato 27 ottobre ore 15.00-19.00 su “YOGA E SILENZIO: dalle forme (asana) alla concentrazione (dharana)” (per info e iscrizioni Maddalena 335-122.36.39)

Yoga Satya logo testata

Cari amici, qui di seguito gli appuntamenti dei prossimi mesi fino a fine anno, ricordando che venerdì 2 novembre Yoga Satya sarà chiuso per il Ponte dei Santi. 

CORSI SPECIALI
YOGA NIDRA (condotto da Maddalena) giovedì 8 novembre h. 9.00 e giovedì 6 dicembre h. 9.00.
 

LABORATORIO REIKI (condotto da Camilla con Maddalena) lunedì 5 novembre h. 13.30-15.00 e lunedì 3 dicembre h. 13.30-15.00.

 
PRATICA MEDITATIVA (condotta da Chiara) giovedì 8 novembre h. 20.30 e giovedì 6 dicembre h. 20.30.
 
SEMINARI E VARIE
– SEMINARIO sul Pranayama “Impariamo a respirare – I 3 banda: esplorare gli spazi interni del nostro corpo per incontrare le parti più profonde di noi stessi” (condotto da Alberto Pastrone) sabato 10 novembre h. 16.30-19.00.
SEMINARIO REIKI – 1° livello (condotto da Camilla) sabato 17 e domenica 18 novembre h. 10.00-17.00.
 
SEMINARIO Yoga e Suono “La vera trasformazione inizia dall’interno con un soffio e un suono leggero” (condotto da Silvana) domenica 9 dicembre h. 10.00-13.00 .
 
MERCATINO INDIANO di NATALE con Vaishali (il ricavato sarà in parte devoluto in beneficienza per l’Ass. Aiuto allo Zanskar come l’anno scorso), sabato 24 novembre h. 15.00-19.00
Corsi yoga torino 2018

Vi aggiorniamo sulla ripresa dei corsi, sperando che abbiate passato buone e rigeneranti vacanze.

Inizio dei corsi lunedì 24 settembre (per chi è nuovo: le lezioni di prova ci sono sempre durante tutto l’arco dell’anno).

sabato 29 e domenica 30 Settembre (nell’ambito della XIV edizione di TORINO SPIRITUALITA) alcuni di noi insegnanti della Y.A.N.I. (Ass. Naz. Ins. Yoga) terranno lezioni presso la sede di Emergency, in Corso Valdocco 3. Per info chiedete in sede o visitate direttamente il sito.

– ci sono alcune piccole variazioni nell’orario delle insegnanti Chiara, Silvana e Alberto. Vi invitiamo a visitare il nostro sito YogaSatyaTorino.it 

 

Yoga News: Maggio 2018

maggio 7, 2018
Yoga Satya logo testata

Nel mese di maggio ancora alcune iniziative:  

– La pratica di Yoga Nidra, il primo giovedì del mese (giovedì 4 maggio h. 9) ha sul sito una seconda registrazione.
Qui l’articolo: http://www.yogasatyatorino.it/audio-lezione-yoga-nidra/

– Sabato 12 maggio h. 15-18 e domenica 13 maggio h. 9-11 seminario Di IYENGAR YOGA tenuto da Trisno Widyanto, eccezionale insegnante indonesiano in passaggio in Italia da Singapore! Si può partecipare anche solo ad una sessione (o ad entrambe). Per ulteriori info Maddalena (335-122.36.39). 

– Sabato 19 maggio h. 16.30-19 Alberto Pastrone terrà il quarto seminario sul respiro: “Impariamo a respirare: kumbhakala dimensione della pausa nel respiro da cui nasce il silenzio della mente”, un pomeriggio di approfondimento.
Per informazioni e prenotazioni contattare Alberto (329-418.78.74) o Maddalena (335-122.36.39).  

– in anteprima Seminario di fine anno YOGA CAMP al Castello di Bagnolo con l’Ass. Satatam Yoga, sabato 2 giugno e domenica 3

 

Yoga News: Aprile 2018

aprile 4, 2018
Yoga Satya logo testata

YOGA NEWS – APRILE 2018 – Durante il mese di aprile, Yoga Satya rimarrà sempre aperto, tranne il lunedì di Pasquetta, mercoledì 25 e lunedì 30. Le iniziative del mese, in ordine di data:

– La pratica di Yoga Nidra, il primo giovedì del mese (giovedì 5 aprile h. 9).

 – Lunedì 9 aprile h.14.30-17.00 (per n. 7 incontri) si terrà un ciclo di approfondimento di Yoga e scrittura autobiografica tenuto da Antonella Perosino (349-25.66.086) e Adriana Merlo (333-83.00.299).
Gli incontri si terranno il lunedì dalle 14.30 alle 17.00 (9 -16- 23 aprile, 7-14-21-28 maggio).

– Sabato 14 aprile h. 16:30-19:00 Alberto Pastrone terrà il terzo seminario sul respiro: “Impariamo a respirare: desha e kala – lo spazio e il tempo del respiro”, un pomeriggio di approfondimento. Per informazioni e prenotazioni contattare Alberto (329-418.78.74) o Maddalena (335-122.36.39). 
 
– domenica 15 aprile h. 15.00-19.00 Hati Suara (Luca Saini e Cristina Busso) terranno per un intero pomeriggio una seconda sessione di “suoni terapeutici”, “Le vibrazioni sonore come terapia”. Maggiori info su: www.lucasaini.com. Per informazioni e prenotazioni contattare Maddalena (335-122.36.39) o Chiara (346-12.79.407).

– Sabato 21 e domenica 22 aprile h. 10-17.30, seminario di REI-KI, 1° livello tenuto da Camilla Guillaume. 
Per info Maddalena (335-122.36.39) o Camilla (347-53.93.241).

Ricevi la nostra newsletter

Yoga Satya Torino