Crea sito
corsi yoga individuale torino

YOGA TERAPEUTICO

YOGA TERAPEUTICO (Metodo Dott. M. V. Bhole integrato con il metodo Swami Satyananda) – Lo Yoga Terapeutico “Metodo Dr. Bhole” è un sistema di educazione che lavora sull’individuo a diversi livelli: corpo, energia, mente e coscienza, con lo scopo di migliorare il proprio stato di benessere psico-fisico. Questo approccio è adatto a tutti, in quanto aiuta a sviluppare un senso di rilassamento muscolare e mentale ed aumenta la conoscenza e la consapevolezza di Sè. Si tratta di un percorso educativo che può essere appreso sia durante lezioni in gruppo che attraverso incontri individuali. Uno degli aspetti più originali di questo metodo è il Check-up Yogico, un sistema che permette di verificare in modo dettagliato il tipo di Schema Respiratorio Individuale, e la sua influenza sullo stato d’essere dell’individuo. Il Metodo si rivolge a persone di qualsiasi età ed è utilizzato sia come strumento di “auto-aiuto” per coadiuvare il trattamento di disturbi che come guida nel percorso di conoscenza di Sè o “auto-realizzazione”. Si tratta di un percorso educativo che può essere appreso sia durante lezioni in gruppo che attraverso incontri individuali. Durante le lezioni le persone vengono guidate ed educate a sviluppare sensazioni sottili provenienti dai diversi livelli del corpo, comprese le cavità viscerali interne, e questa sensibilità interiore attiva nuove connessioni, nuove vie nervose.

Durante la pratica yoga vengono così stimolati centri nervosi e aree a diverse altezze: a livello spinale, cerebrale e su, fino a livello della corteccia cerebrale. Se pensiamo ai disturbi di salute cronici, in genere, riguardano gli organi interni e i centri di controllo nervoso che li regolano sono proprio a livello sotto corticale, da cui possiamo intuire l’importanza del lavoro dello Yoga-terapeutico.

Attraverso le pratiche si educa l’individuo a sperimentare se stesso, a prendere coscienza delle zone all’interno del corpo nelle quali potrebbero esserci degli squilibri o delle tensioni ed arrivare così anche ad una “auto-diagnosi” a cui segue la scelta di pratiche adatte a rimuovere la tensione. Dopo aver fatto un lavoro sul piano fisico e funzionale, si passa ad interagire con piani più sottili dell’individuo: l’aspetto mentale , emozionale e comportamentale. Obiettivo del percorso è di far esperimentare all’individuo uno stato di quiete interiore e di benessere a livello fisico, mentale, emozionale e del Sè, migliorare la propria interazione con la vita e sviluppare l’abilità di assicurarci passaggi tranquilli attraverso momenti di difficoltà. Yoga quindi come scienza del comportamento, scienza per agire creativamente.

Quando praticate yoga migliorate la vostra mente e le vostre emozioni, perciò migliorate anche il modo di accettare le cose inevitabili”  Sw.Satyananda

Ricevi la nostra newsletter

Yoga Satya Torino